Crea il tuo progetto

Cerca la fiera o l’allestimento di tuo interesse e richiedi il progetto su misura per le tue necessità.

Crea il tuo progetto

Cerca la fiera o l’allestimento di tuo interesse e richiedi il progetto su misura per le tue necessità.

In occasione di Cersaie 2023, per la prima volta, Iris Ceramica Group insieme a Henoto ha progettato uno stand in cui ogni singolo elemento è stato ideato per essere riutilizzabile al 100%. Uno spazio espositivo sostenibile e totalmente circolare.

La visione imprenditoriale di Iris per questo progetto era chiara: re-ingegnerizzare la ceramica per migliorare l’interazione uomo-ambiente, in linea con la filosofia allestitiva Henoto “The Neutral Way”.

L’allestimento è stato realizzato secondo i principi dell’industria 4.0, il che ci ha permesso di ottimizzare i processi, sfruttando automazione e alta digitalizzazione. Il progetto ha visto la stretta collaborazione dei dipartimenti marketing e R&D di entrambe le aziende.

Il Gruppo Iris ha presentato il rivoluzionario sistema “Attract” per la posa magnetica a secco: un sistema che consente l’assemblaggio magnetico delle lastre ceramiche in modo rapido e senza la necessità di utilizzare collanti. Ciò significa che ogni lastra può essere rimossa o sostituita senza richiedere demolizioni, aprendo la strada al riutilizzo illimitato sia delle lastre stesse sia della base magnetica.

Sia le pareti che la pedana sono state dotate di una pellicola magnetica che permette di posare e rimuovere facilmente le lastre ceramiche utilizzando il sistema “Attract”. Il plafone invece è stato progettato con la tecnologia brevettata CoverUp EVO di Henoto, composta da un profilo in alluminio estruso al quale viene applicato un tessuto altamente flessibile e resistente meccanicamente, garantendo alta qualità e un impatto estetico notevole.

La selezione dei materiali è stata fondamentale, garantendo un montaggio e smontaggio senza generare rifiuti (ZERO WASTE) e con un notevole ridimensionamento dei volumi di materiali da trasportare. L’eliminazione delle fasi come verniciature e tagli in opera, insieme all’uso di materiali leggeri ma robusti come l’alluminio e il tessuto, ha migliorato sensibilmente le condizioni di lavoro dei professionisti in cantiere, il tutto mantenendo un elevato standard di qualità e un impatto estetico di rilievo.

In occasione di Cersaie 2023, per la prima volta, Iris Ceramica Group insieme a Henoto ha progettato uno stand in cui ogni singolo elemento è stato ideato per essere riutilizzabile al 100%. Uno spazio espositivo sostenibile e totalmente circolare.

La visione imprenditoriale di Iris per questo progetto era chiara: re-ingegnerizzare la ceramica per migliorare l’interazione uomo-ambiente, in linea con la filosofia allestitiva Henoto “The Neutral Way”.

L’allestimento è stato realizzato secondo i principi dell’industria 4.0, il che ci ha permesso di ottimizzare i processi, sfruttando automazione e alta digitalizzazione. Il progetto ha visto la stretta collaborazione dei dipartimenti marketing e R&D di entrambe le aziende.

Il Gruppo Iris ha presentato il rivoluzionario sistema “Attract” per la posa magnetica a secco: un sistema che consente l’assemblaggio magnetico delle lastre ceramiche in modo rapido e senza la necessità di utilizzare collanti. Ciò significa che ogni lastra può essere rimossa o sostituita senza richiedere demolizioni, aprendo la strada al riutilizzo illimitato sia delle lastre stesse sia della base magnetica.

Sia le pareti che la pedana sono state dotate di una pellicola magnetica che permette di posare e rimuovere facilmente le lastre ceramiche utilizzando il sistema “Attract”. Il plafone invece è stato progettato con la tecnologia brevettata CoverUp EVO di Henoto, composta da un profilo in alluminio estruso al quale viene applicato un tessuto altamente flessibile e resistente meccanicamente, garantendo alta qualità e un impatto estetico notevole.

La selezione dei materiali è stata fondamentale, garantendo un montaggio e smontaggio senza generare rifiuti (ZERO WASTE) e con un notevole ridimensionamento dei volumi di materiali da trasportare. L’eliminazione delle fasi come verniciature e tagli in opera, insieme all’uso di materiali leggeri ma robusti come l’alluminio e il tessuto, ha migliorato sensibilmente le condizioni di lavoro dei professionisti in cantiere, il tutto mantenendo un elevato standard di qualità e un impatto estetico di rilievo.

In occasione di Cersaie 2023, per la prima volta, Iris Ceramica Group insieme a Henoto ha progettato uno stand in cui ogni singolo elemento è stato ideato per essere riutilizzabile al 100%. Uno spazio espositivo sostenibile e totalmente circolare.

La visione imprenditoriale di Iris per questo progetto era chiara: re-ingegnerizzare la ceramica per migliorare l’interazione uomo-ambiente, in linea con la filosofia allestitiva Henoto “The Neutral Way”.

L’allestimento è stato realizzato secondo i principi dell’industria 4.0, il che ci ha permesso di ottimizzare i processi, sfruttando automazione e alta digitalizzazione. Il progetto ha visto la stretta collaborazione dei dipartimenti marketing e R&D di entrambe le aziende.

Il Gruppo Iris ha presentato il rivoluzionario sistema “Attract” per la posa magnetica a secco: un sistema che consente l’assemblaggio magnetico delle lastre ceramiche in modo rapido e senza la necessità di utilizzare collanti. Ciò significa che ogni lastra può essere rimossa o sostituita senza richiedere demolizioni, aprendo la strada al riutilizzo illimitato sia delle lastre stesse sia della base magnetica.

Sia le pareti che la pedana sono state dotate di una pellicola magnetica che permette di posare e rimuovere facilmente le lastre ceramiche utilizzando il sistema “Attract”. Il plafone invece è stato progettato con la tecnologia brevettata CoverUp EVO di Henoto, composta da un profilo in alluminio estruso al quale viene applicato un tessuto altamente flessibile e resistente meccanicamente, garantendo alta qualità e un impatto estetico notevole.

La selezione dei materiali è stata fondamentale, garantendo un montaggio e smontaggio senza generare rifiuti (ZERO WASTE) e con un notevole ridimensionamento dei volumi di materiali da trasportare. L’eliminazione delle fasi come verniciature e tagli in opera, insieme all’uso di materiali leggeri ma robusti come l’alluminio e il tessuto, ha migliorato sensibilmente le condizioni di lavoro dei professionisti in cantiere, il tutto mantenendo un elevato standard di qualità e un impatto estetico di rilievo.

Exhibit

Stand e servizi per fiere,
convention, mostre ed eventi.

Temporary Structures

Architetture temporanee:
design, tecnologia, stile.

Contract

Originalità, alta qualità,
finiture di pregio.

Retail

Allestimenti per store,
showroom, visual display.

Sport Tech

Nuove frontiere nel mondo dello sport.

Novità

EuroShop 2023 Virtual Tour

Entra nel nostro stand e immergiti in un’esperienza visiva unica.

Tools

Frame in alluminio e tessuto:
innovazione e sostenibilità.

Glowbox

Nuova luce alla tua comunicazione.

Baboon

Your wall, your rules.
Stile e personalizzazione.

Noleggio

by
Logo BackSpace

Strutture, arredi e complementi

Stampa digitale

byLogo Emvisia

Progetti grafici di qualsiasi formato

Produzione

byLogo Emvisia

Wood, Al-Steel, Paint, Industria 4.0

Light and building

byLogo Emvisia

Luce, audio e video

Allestimento

byLogo BackSpace

Montaggio, posa, traslochi

Interazione

byLogo Henoto

Strumenti di digital interaction